Un papà che addobba la casa nonostante il freddo e la neve. Una ragazza che si occupa di preparare i pacchetti nei negozi affollati. Babbo Natale che distribuisce i regali in giro per il mondo…a Natale c’è sempre qualcuno che fa qualcosa per gli altri e Coca-Cola, attraverso la propria campagna natalizia, vuole ringraziare proprio tutti coloro che compiono un gesto speciale per gli altri in questo importante momento dell’anno. 

Quest’anno Coca-Cola ha scelto, infatti, di tradurre questo simbolico “grazie” in un’azione concreta per tutti coloro che vivono un momento di difficoltà e per i quali le festività natalizie non sono sempre sinonimo di serenità: insieme a Banco Alimentare, Coca-Cola donerà 3 milioni di pasti alle persone bisognose. Attraverso questa organizzazione verranno recuperate oltre 1.500 tonnellate di alimenti consentendo quindi la distribuzione di 3 milioni di pasti attraverso le strutture caritative convenzionate.

Sono trascorsi 90 anni esatti da quando le prime bottiglie di Coca-Cola hanno fatto la loro comparsa sulle tavole degli italiani. Da allora, Coca-Cola ha instaurato profondi legami con il territorio entrando a far parte della vita delle persone, arricchendo le giornate di gusto e sorrisi, ma anche supportando le comunità locali e contribuendo in termini di risorse economiche ed occupazionali. 

Con questa iniziativa Coca-Cola vuole ringraziare gli italiani, rinnovando e sostenendo il legame con il nostro Paese attraverso un gesto che è anche un invito: quello di riscoprire i valori di solidarietà e di condivisione che da sempre arricchiscono di significato questa festività.

Questo importante messaggio, di cui si faranno portavoce anche le bottiglie attraverso delle speciali etichette con la scritta “Grazie a chi compie un gesto per gli altri”, è pronto a raggiungere tutti gli italiani con il nuovo spot dedicato a chiunque compia un gesto speciale per gli altri e nel quale l’iconico truck Coca-Cola simbolicamente trasporta i pasti per donarli, insieme a Banco Alimentare, a chi ne ha bisogno regalando loro un sereno Natale.

 

Dal 1989 Banco Alimentare recupera in Italia alimenti ancora integri e non scaduti che sarebbero però destinati alla distruzione, perché non più commercializzabili. Salvati dallo spreco, gli alimenti riacquistano valore e diventano risorsa per chi ha troppo poco. La Rete Banco Alimentare opera ogni giorno in tutt’Italia attraverso 21 Organizzazioni Banco Alimentare dislocate su tutto il territorio nazionale, secondo le linee guida della Fondazione Banco Alimentare Onlus. 

 

Scopri la pubblicità Coca-Cola per Natale 2017: