Per quanti prendono il telefono in mano ancora prima di lavarsi i denti, per tutti quelli che mandano messaggi e controllano i social anche quando non si dovrebbe come a tavola, per chi non può fare a meno dello smartphone per restare in contatto con la famiglia e gli amici, condividendo notizie e curiosità, per gli amanti della musica, dei concerti dal vivo e del gaming Coca-Cola ha creato WOAH, (acronimo di Where Only Awesome Happens) un nuovo sito e  app mobile in cui contenuti multimediali, come articoli, foto, video, live streaming di eventi, si combineranno con elementi interattivi. Sarà per esempio possibile ricevere delle offerte in base al luogo in cui ci si trova, accedere a sconti speciali, vincere biglietti per concerti...

Che siano centennials (di età 13 e i 19 anni) o millennials (20-35 anni), i giovani hanno fame di contenuti e non si separano mai dai loro telefoni. Basti pensare che il 94% dei ragazzi tra i 16 e i 24 anni usa l’internet mobile* e passa connesso circa 5 ore al giorno, cioè metà della propria giornata, 3 ore solo sullo smartphone, contro poco più di due ore e mezza passate davanti alla TV. I teenager apprezzano ciò che è gratis o costa poco. Sono abilissimi nel ricercare offerte e nel cogliere le opportunità di risparmio, tanto che non disdegnano gli acquisti di seconda mano. La loro shopping experience ideale è un misto di intrattenimento e informazione condita dai social.

L’idea di fondo di WOAH è la condivisione: di storie, di opinioni, di esperienze raccontate dai ragazzi per i ragazzi. Tutto attraverso una serie di rubriche tematiche. Così per chi sta organizzando un viaggio in una città europea o italiana, con “Love this” sarà possibile scoprire gli aspetti meno noti del luogo dalla voce degli abitanti.

In “Wots” (Words on the streets) youtuber internazionali girano per la strada e coinvolgono i passanti in trucchi di magia, rap improvvisati, candid camera tutti da ridere. “You can too” raccoglie le storie di ragazzi che hanno inventato una professione particolare o che fanno un lavoro tra i più attuali, come fashion blogger, instagrammer, fotografo, regista di video musicali. “Squad goals” segue tre ragazzini nerd tra le università e i centri di ricerca di tutto il mondo alla scoperta delle innovazioni sul futuro.

Inoltre solo su Woah saranno disponibili contenuti esclusivi delle star del web (talent e youtuber) realizzati appositamente per gli iscritti all’app e sarà mostrato il dietro le quinte di alcuni tra i maggiori appuntamenti musicali dell’anno.

L’appuntamento con lo straordinario è su Woah, per Android e iOS su Android Market e App Store, oppure da desktop al link it.woah.com