Sprite rinfresca l’Italia con la street art, dando ai giovani la possibilità di essere protagonisti di un progetto di riqualificazione urbana in 4 città italiane: Milano, Roma, Napoli e Catania

Prende il via “Refresh the City”, il progetto Sprite che coinvolgerà 4 capoluoghi italiani dando la possibilità ai teenager di “rinfrescare le città”, esprimendo le loro idee in modo spontaneo e irriverente attraverso la street art.

Milano, Roma, Napoli e Catania saranno le città coinvolte da un’azione di riqualificazione urbana di spazi e contesti cittadini che lavorerà sugli spunti creativi dei giovani, con la collaborazione di un partner d’eccezione come Artkademy e per mano di 3 famosi artisti nel panorama del muralismo - quali Mr.Wany, Etsom e Mate - che metteranno la loro arte a servizio della comunità.

In tutto, saranno 5 i muri che cambieranno faccia!

Il primo graffito, realizzato a Milano (nel cuore del quartiere dei Navigli, in via Dionigi Bussola 4), dà ufficialmente il via al progetto, raccontandone lo spirito e il concept Born to Refresh in modo immediato, con lo stile versatile e poliedrico di Mr.Wany, fertile connubio tra illustrazione e comics, pittura pop surrealista e graffuturismo.

I successivi 4 muri che, all’inizio di settembre, verranno rinfrescati con le idee dei teenager italiani saranno nelle città di Roma, Napoli, Catania e Milano, che sarà nuovamente al centro del progetto con una seconda opera.

Refresh the City porterà una ventata di aria nuova che rinfrescherà Milano, Roma, Napoli e Catania, con l’ambizione di riqualificare e rivoluzionare le città attraverso una forma d’arte che è bellezza ed energia, ma anche collaborazione e coesione!

Come partecipare attivamente al progetto Refresh the City?

Sarà sufficiente dare la propria interpretazione del concetto di “Rinfrescare la città” con un bozzetto grafico originale e un breve testo descrittivo che possano essere di ispirazione alla creatività degli street artist. Occorrerà collegarsi al sito https://refreshthecity.sprite.it/, scegliere il muro da reinventare e inviare la propria proposta entro il 30 giugno 2017.

Una giuria selezionerà le 8 proposte più belle tra quelle ricevute (due per ogni capoluogo) che verranno trasformate dagli artisti in altrettanti bozzetti, da votare sul sito di Sprite entro il 3 agosto 2017, per decretare i quattro vincitori che vedranno effettivamente realizzata la loro idea in un murales per mano di Etsom e Mate.

Per tutti i vincitori, inoltre, la possibilità di incontrare di persona gli artisti che a settembre rielaboreranno il loro bozzetto e lo trasformeranno in un’opera a cielo aperto!