In qualità di multinazionale responsabile, ci impegniamo continuamente per essere un partner affidabile e credibile. Da fine 2015 abbiamo iniziato a pubblicare l’elenco degli investimenti e delle collaborazioni in ambito salute e benessere, andando a ritroso fino al 2010, e aggiornando questo elenco ogni sei mesi.

A partire da febbraio del 2016, abbiamo iniziato ad applicare dei principi guida per le collaborazioni in ambito salute e benessere per definire in maniera chiara e trasparente il nostro impegno in queste aree.

L’azienda – incluse le sue Fondazioni e i partner imbottigliatori – si impegna a non finanziare mai per intero, né direttamente né tramite terzi, una ricerca scientifica in ambito salute e benessere. Offriremo il nostro supporto a questo genere di ricerche solo se un’entità diversa da Coca-Cola si prenderà in carico almeno il 50% dei finanziamenti della ricerca. Inoltre non supporteremo terzi, né con incentivi, né con rimborsi per spese di viaggio, per dare visibilità a ricerche su salute e benessere. Non saremo mai l’unica entità a finanziare programmi che coinvolgono per intero una comunità di professionisti che operano in uno specifico settore del campo sanitario.  Abbiamo sospeso anche il supporto a piattaforme di salute e benessere di proprietà dell’azienda o legate a specifici brand così come i finanziamenti al Beverage Institute of Health & Wellness e gli aiuti ai programmi di Active Healthy Living in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni, potete consulatare l’elenco dei professionisti e delle organizzazioni con cui abbiamo collaborato dal 2010 fino al 2015.