L'arancia è un frutto che viene da lontano ma che in Sicilia ha trovato la sua linfa più vitale. La buccia d'oro e un cuore rosso che sprigionano il proprio profumo in una danza di sapori che dilettano e raccontano la storia di un territorio. Ed è per rendere omaggio al tesoro di questa terra che Coca-Cola ha lanciato Fanta Aranciata Rossa Zero Zuccheri Aggiunti con “Succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP”, un’aranciata con succo di arance rosse 100%, controllate dal Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP.

Fanta Aranciata Rossa è un’ulteriore conferma del legame speciale che lega Coca-Cola al Paese e della grande attenzione che dedica al territorio italiano, dove l’azienda produce da oltre 90 anni. Questo nuovo arrivo è un importante passo nel valorizzare al meglio le materie prime del nostro Paese e celebra il succo di Arancia Rossa di Sicilia IGP, una delle eccellenze italiane riconosciute nel mondo, oltre a essere un tributo alle origini italiane di Fanta, nata a Napoli nel 1955 e che – oggi come allora – contiene succo di arance 100% italiane.

Nella scelta dell'Arancia Rossa di Sicilia IGP si sente il tutto il Sole e le caratteristiche uniche di questa splendida terra: coltivate nella parte orientale della Sicilia, tra le province di Catania, Enna e Siracusa, nei territori intorno al vulcano Etna, le Arance Rosse diventano protagoniste e per la prima volta il prodotto di una grande multinazionale riporta in etichetta il marchio di origine IGP (Indicazione Geografica Protetta).

L’attenzione particolare che Coca-Cola riserva agli agrumi si riflette nella scelta del succo di arance 100% italiane, con l’acquisto di oltre un terzo della produzione annuale di arance siciliane destinate alla trasformazione.

L’arrivo di questa nuova Fanta Aranciata Rossa è solo l’ultima iniziativa a sostegno della filiera agrumicola, comparto che l’azienda ritiene strategico e che sostiene dal 2014 anche attraverso The Coca-Cola Foundation in collaborazione con il Distretto Agrumi di Sicilia, che ha l’obiettivo di riunire e valorizzare tutte le tipologie di agrumi di qualità, freschi e trasformati, prodotti nell’isola: con oltre 1,3 milioni di euro di finanziamenti non condizionati ha permesso la realizzazione di progetti dedicati alla formazione e all’innovazione tecnologica, con l’obiettivo di valorizzare e dare nuovo impulso all'agrumicultura del territorio: da“Energia per gli Agrumi”, che prevede il riciclo in chiave energetica degli scarti degli agrumi, aSocial Farming, progetto di agricoltura sociale che offre percorsi formativi a soggetti lavorativamente svantaggiati, per creare figure specializzate per la filiera agrumicola; da “Non Conventional Water Resources” che promuove l’irrigazione di precisione attraverso l’installazione di tecnologie ICT, al più recente progetto “A.C.Q.U.A – Agrumicultura Consapevole della Qualità e Uso dell’Acqua che prevede una mappatura dello stress idrico degli agrumeti attraverso droni, oltre alla realizzazione di un impianto pilota di irrigazione sostenibile.

 “La realizzazione di una bibita con il succo delle arance IGP siciliane – ha affermato Federica Argentati, Presidente del Distretto Agrumi di Sicilia - è un traguardo raggiunto partendo da lontano, da quando nel 2014 abbiamo avviato una intensa collaborazione con Coca-Cola su diversi progetti per la crescita della filiera agrumicola siciliana. Già all’inizio di questo rapporto il Distretto propose l’idea di valorizzare i marchi di qualità degli agrumi siciliani. In questi anni di collaborazione abbiamo fatto conoscere a Coca-Cola più da vicino la realtà della nostra filiera, le realtà dei consorzi di tutela e oggi con orgoglio possiamo dire di essere stati parte del processo che ha reso possibile l’arrivo di questa Fanta che rende omaggio a un’eccellenza siciliana. Ci auguriamo che questa scelta possa servire da esempio e dare ulteriore visibilità alla qualità delle nostre produzioni che, oltre alle IGP, annoverano anche una Dop”.

L’attenzione particolare che Coca-Cola riserva agli agrumi nazionali si riflette nella scelta del succo di arance 100% italiane. Il concentrato di succo di arancia è acquistato esclusivamente da cinque fornitori siciliani che collaborano con Coca-Cola da decenni.