Sabato 19 marzo alle 20.30, milioni di persone spegneranno la luce per sessanta minuti per celebrare con il WWF l’Ora della Terra 2016. L’evento, che si ripete ormai dal 2007, mobilita le persone a fare qualcosa di concreto per l’ambiente e le spinge ad attuare piccoli e grandi cambiamenti nella vita di tutti i giorni.

Clicca qui per vedere le foto delle celebrazioni dello scorso anno della Earth Hour in tutto il mondo.

L’Ora della Terra è ormai un appuntamento globale che vede la partecipazione di oltre 7.000 città e centri urbani in più di 150 Paesi del mondo. Da anni Coca-Cola sostiene l’Ora della Terra spegnendo alcune delle sue iconiche insegne luminose e incoraggiando i suoi collaboratori a spegnere la luce negli uffici e negli stabilimenti.



Oggi vogliamo darvi qualche idea per celebrare l’Ora della Terra, per usare, o non usare, l’energia elettrica e fare tutti insieme la differenza. Così, quando spegnerete la luce per un’ora il 19 marzo, potrete scegliere come passare il tempo:

  1. Organizzate una cena e/o una serata di giochi a lume di candela
  2. Giocate a nascondino insieme ai vostri figli o ai vostri amici, usando una torcia elettrica
  3. Andate al parco (o in giardino) per un picnic al buio
  4. Raccontate delle storie seduti attorno al fuoco
  5. Parlate con qualcuno invece di mandare un messaggio… forza, è solo per un’ora!
  6. Organizzate una festa di quartiere (o di condominio) coinvolgendo i vostri vicini. Se serve luce, usate candele e torce 
  7. Fatevi un pisolino (chi non ne ha bisogno?)
  8. Raccontate per iscritto la vostra esperienza al buio – coinvolgendo magari anche i vostri bambini
  9. Uscite per strada e scattate delle foto: vedrete quanto tutto vi sembrerà diverso
  10. Provate a cambiare qualche abitudine per risparmiare energia (e denaro) ogni giorno: staccate la spina se non usate un dispositivo (ad esempio il caricatore del telefono), spegnete la luce quando uscite da una stanza, camminate o andate in bicicletta per tragitti brevi, alzate o abbassate il termostato (del condizionatore o del riscaldamento) di 2 gradi, ecc.
Avete altre idee? Condividetele sui vostri social con l’hashtag #EarthHour!