One Young World è un’organizzazione benefica che convoca un summit annuale per riunire i più brillanti giovani di tutto il mondo e dare loro il potere di allacciare rapporti duraturi per mettere in moto un cambiamento positivo.

A differenza di qualsiasi altro evento, One Young World offre ai giovani un tipo di piattaforma mediatica e di forum riservati di norma soltanto ai leader nazionali o ai massimi dirigenti delle grandi corporation. A questo summit invece prendono parte giovani e appassionati, leader nei settori più disparati, ma tutti impegnati a promuovere il cambiamento nelle rispettive comunità. Provengono da una molteplicità di settori globali diversi, tra i quali le aziende, le Ong, gli istituti universitari, e a loro si accompagnano alcuni leader mondiali che fungono da consiglieri di One Young World. Quest’anno tra di loro c’erano Mary Robinson, Sir Bob Geldof, Kofi Annan, John Landau, il professore Muhammad Yunus ed Emma Watson.

Al summit i delegati chiacchierano, si confrontano, formulano e condividono soluzioni innovative per i problemi che il mondo deve affrontare. Prendono parte a intense sessioni in vari ambiti e su molteplici tematiche, quali l’istruzione, la pace e la sicurezza, l’attività commerciale globale, l’ambiente, i diritti umani e la sanità.

Dopo aver preso parte al summit, ciascun delegato di One Young World ne diventa ambasciatore: tornati nei rispettivi paesi e alle organizzazioni presso le quali lavorano, gli ambasciatori si dedicano alle loro iniziative o mettono a disposizione di quelle già esistenti il potere della rete di One Young World. I membri di Coca-Cola Millennial Voices che hanno avuto la straordinaria possibilità di partecipare al summit ne sono tornati entusiasti e influenzati in senso positivo.

Questo è quanto hanno commentato in proposito:

Testimonial

Il One Young World Summit cambierà per sempre il mio modo di guardare il pianeta e le mie opinioni in proposito. Mi sono sentita molto arricchita da questa esperienza e assai grata per un’occasione che capita una sola volta nella vita. Ho imparato che noi, giovani leader, abbiamo tutti a disposizione piattaforme in grado di cambiare il mondo e che per dar vita a un movimento basta una sola persona. Adesso sento che i miei obiettivi hanno nuove solide premesse e mi sento assolutamente in grado di cambiare in meglio la mia comunità e il mondo…perché anche la cosa più piccola ha la sua importanza!” - Vandoline Ivey

Sono estremamente grato di essere stato scelto per partecipare al One Young World Summit che mi ha dato davvero l’opportunità di aprire gli occhi. Adesso ho una prospettiva del tutto nuova del mondo e una comprensione inestimabile degli obiettivi globali delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile. Sento di avere acquisito le conoscenze e gli strumenti necessari per andare avanti e avere un influsso positivo nella mia comunità e nel mondo” - Shawn Maddox

Il One Young World Summit è stata un’esperienza importante, di quelle che ti cambiano la vita. Ne sono ripartita con rinnovata fiducia nella capacità delle aziende globali di essere una forza motrice per il miglioramento e di rappresentare a mia volta un’agente di cambiamento in quella potente macchina che è il sistema Coca-Cola.

Se alcuni dei problemi del pianeta come povertà, disoccupazione e disuguaglianza possono sembrare immensi e catastrofici, ogni piccola occasione può fare la differenza e anch’io posso risolvere una piccola parte di questi problemi. Una delle sessioni che mi sono piaciute di più riguardava i progressi tecnologici e le loro implicazioni etiche. Mi ha instillato il principio secondo cui in ogni ambiente bisogna mantenere l’integrità, il rispetto e l’onestà e avere sempre il coraggio di farsi sentire, perché il silenzio non è un’opzione praticabile. So che mettendo in pratica quanto ho appreso migliorerò me stessa e la mia azienda e che questa potrà continuare a essere una forza trainante positiva”. - Mallory Meissner

La rete di One Young World arriva a contare ormai una comunità di oltre settemila giovani leader da ogni parte del mondo. Si calcola che il numero delle persone che sono state influenzate positivamente dagli ambasciatori di One Young World si avvicini a 8,9 milioni. Per ogni dollaro investito, One Young World produce valore per 12 dollari.

Gli ambasciatori di The Coca-Cola Company a One Young World hanno mantenuto lo slancio infuso dalla conferenza e l’hanno rilanciato per creare una roadmap concreta, che consenta di mettere a frutto le idee che hanno sentito e riportato a casa. Hanno poi presentato parecchie iniziative alla senior leadership su varie tematiche quali l’eguaglianza di genere, la cancellazione della fame nel mondo, la filantropia e la riduzione delle diseguaglianze economiche.