Le donne contribuiscono in maniera determinante e proficua all’economia famigliare e spagnola, ma sono state duramente colpite e penalizzate dagli alti tassi di disoccupazione del paese. Il “Progetto GIRA Women” di The Coca-Cola Company in Spagna si ripropone di modificare questo stato di cose, aiutando le imprenditrici a costruire un futuro più roseo.

Fin dal 2012 The Coca-Cola Company lavora con il suo progetto GIRA per cercare di migliorare l’occupazione in Spagna. Fino a questo momento si era concentrata sui giovani – uno dei gruppi sociali che ha maggiormente risentito della crisi economica – e nel corso degli anni il programma è arrivato ad aiutare 2.100 giovani a trovare una valida esperienza lavorativa. Adesso The Coca-Cola Company sta espandendo il suo format di successo e intende concentrarsi sulle imprenditrici, per aiutarle a rimettersi in carreggiata e a lavorare in professioni collegate alla catena di valore di The Coca-Cola Company.

Con il “Progetto GIRA Women”, Coca-Cola Spagna aiuterà donne tra i 23 e i 55 anni a sviluppare le loro competenze e a guadagnare fiducia nelle loro capacità di dar vita a imprese in proprio, permettendo loro di diventare indipendenti e padrone della loro vita.

Il “Progetto GIRA Women” parte dall’impegno 5by20 di The Coca-Cola Company di conferire potere a cinque milioni di imprenditrici lungo la sua catena di valore entro il 2020.

Un’iniziativa per conquistare potere economico

Una volta entrate a far parte dell’iniziativa GIRA, le partecipanti ricevono gratuitamente formazione, consulenze e servizio di tutoraggio da organizzazioni specializzate nell’empowerment femminile e nello sviluppo di attività nel mondo del business.

Il loro viaggio nell’acquisizione di potere è costituito dalla partecipazione a due laboratori ispiranti di cinque ore l’uno e a un corso di formazione online per aiutarle a definire e perfezionare le loro idee. Le dieci donne che prepareranno i progetti migliori saranno seguite e guidate da vicino e alla fine The Coca-Cola Company sceglierà tre vincitrici, che riceveranno sei mesi di assistenza e finanziamenti per far decollare le loro attività. 

Il progetto offre anche laboratori nei quali le partecipanti apprendono a creare oggetti artistici da materiali di scarto, nell’ambito del programma artigianale 5By2020 di The Coca-Cola Company.

Più forti insieme

L’iniziativa di Coca-Cola in Spagna è sostenuta da numerose organizzazioni che incoraggiano l’empowerment e l’imprenditoria femminile, tra le quali la Fundación Mujeres (Fondazione delle donne), Alma Natura e la Croce Rossa spagnola, così come Impact HUB Madrid, un incubatore di aziende  specializzato nel guidare da vicino le partecipanti, e infine Basurama che ricicla in modo innovativo ed esemplare i materiali validi di scarto che si ottengono durante i processi di produzione e rifornimento di Coca-Cola.

“Siamo molto orgogliosi del debutto in Spagna del Project GIRA Women, e di come sta ispirando le donne più intraprendenti a concretizzare le loro idee e a far decollare le loro attività”, ha commentato Juan José Litrán, direttore delle relazioni aziendali di Coca-Cola in Spagna.