In occasione del lancio di FUZETEA in tutta Europa, abbiamo parlato con Itziar Tolosa, R&D’s Tea Category Manager, che ci ha svelato alcuni segreti dietro la creazione di un nuovo prodotto.

Itziar ci ha parlato del suo lavoro nel laboratorio di Ricerca e Sviluppo di The Coca-Cola Company a Bruxelles, del processo che ha portato alla creazione di FUZETEA e delle intuizioni che stanno dietro alle inaspettate fusioni di tè, frutta e erbe che sorprenderanno gli appassionati del tè freddo in Europa.

Come funziona l’R&D Lab di The Coca-Cola Company?

All’ R&D Lab riflettiamo su come l’innovazione possa migliorare ogni aspetto del nostro business, dai nostri prodotti al nostro packaging. Dedichiamo molto tempo a mettere a punto nuove bevande, ma cerchiamo anche soluzioni per incrementare la nostra attuale offerta, per esempio con l’introduzione di varianti a ridotto contenuto calorico o gusto migliorato. È davvero entusiasmante lavorare con alcuni dei brand più amati al mondo.

Di che cosa ti occupi all’R&D Lab?

Mi occupo delle nostre bevande a base di tè come Honest e ora FUZETEA. FUZETEA è già disponibile in 52 Paesi nel mondo. Per il lancio in Europa, volevamo proporre FUZETEA con una nuova ricetta e nuovi ingredienti per adattare il prodotto ai gusti locali. La sfida che ci eravamo posti era quella di creare un tè freddo con un sapore deliziosamente sorprendente, attraverso la fusione di elementi inaspettati. Io lo adoro e penso che tutti lo ameranno moltissimo.

Che cosa c’è di nuovo e di diverso in FUZETEA?

FUZETEA è una novità assoluta nel mercato del tè freddo: è il perfetto incontro tra l’estratto di tè, il succo di frutta e le erbe.

Ciascuna delle varianti messe a punto offre una fusione inaspettata di gusti che possa essere d’ispirazione per prendersi una pausa tutta per sé. Abbiamo addirittura progettato una bottiglia dalla forma a clessidra proprio per incoraggiare le persone a dedicarsi un delizioso e appuntamento con se stessi a ogni sorso.

Ho sentito dire che, in un certo senso, lei è un’autorità in fatto di gusti…

Nell’ R&D Lab siamo tutti cultori del sapore e del gusto e lavoriamo assiduamente affinché i nostri prodotti abbiano un gusto incredibile. Questo è il nostro obiettivo ed è anche ciò che la gente si aspetta più di ogni altra cosa da una bevanda.

Qual è la cosa più importante, quando si mette a punto un nuovo prodotto?

Un nuovo prodotto deve offrire qualcosa di diverso e saper sorprendere. Ciò che realmente vogliamo, però, è soddisfare le esigenze delle persone. Il nostro punto di partenza è sempre il consumatore: che cosa si aspetta da un bicchiere di tè freddo? Da quali gusti potrà essere sorpreso e deliziato? Abbiamo davvero creato un gusto unico che i consumatori vorranno continuare a bere?

Dove cercate ispirazione? 

Prendiamo in considerazione i trend del settore e analizziamo quali sono le tendenze nuove ed emergenti in tema di gusto, sperimentando di continuo nuovi flavour e sapori provenienti da tutto il mondo.

Restiamo in contatto continuo con le persone per essere sicuri di creare bevande nuove che tutti ameranno o di migliorare il gusto di quelle bevande che già amano. Nel caso di FUZETEA, ci siamo ispirati ai sapori più popolari e conosciuti, ma abbiamo voluto aggiungere agli ingredienti qualcosa di diverso e inaspettato, come una nota erbale o floreale.

Ci racconti dei gusti di FUZETEA?

Siamo partiti dai classici gusti dei tè freddi come pesca e limone, visto che sono molto amati. Poi abbiamo dato loro quel quid in più, così da ottenere un gusto diverso rispetto a qualsiasi altro prodotto in commercio. In seguito abbiamo analizzato alcune combinazioni di gusto insolite, introducendo alcuni elementi sorprendenti come il mango o una nota di rosa e camomilla. Abbiamo puntato cioè a ottenere una bevanda dal sapore delizioso con uno straordinario equilibrio conferito dalla fusione del tè, del succo di frutta e delle note di erbe che allietano e stimolano il palato, in ognuna delle sue tre diverse varianti.

È un processo complicato? 

Noi studiamo ogni singolo ingrediente, affinché si integri in maniera perfetta all’interno di ciascuna ricetta.

Ad esempio, quando parliamo di tè alla pesca, per noi non si tratta semplicemente di una pesca: sperimentiamo diverse alternative, sforzandoci perché all’interno della miscela venga esaltata di volta in volta la sua componente più dolce, tipica del frutto maturo, o quella più fresca e aspra, con un sapore presente e deciso o una sfumatura delicata per decidere quale sia la soluzione migliore. Quando arriviamo alla giusta miscela di gusti, pensiamo a come bilanciare il dolce, l’amaro o l’audacia di ciascuna variante. Poi ci chiediamo se abbiamo fatto davvero tutto il possibile per pensare in maniera creativa. Quello che desideriamo è che usando nuovi gusti particolari si arrivi a creare un tè freddo davvero speciale: questo è lo standard al quale cerchiamo di attenerci sempre nel nostro lavoro.

Quanto tempo occorre per creare un nuovo gusto?

Ottenere il gusto giusto è questione di passione. Talvolta occorrono mesi, altre volte può volerci anche un anno. Finché non otteniamo il gusto perfetto che stiamo cercando, non ci riteniamo soddisfatti. E ci divertiamo molto mentre sperimentiamo.

Qual è il modo migliore per assaporare FUZETEA?

Abbiamo dedicato molto tempo a ragionare su questo. Per assaporarlo al meglio bisognerebbe riempire un bicchiere di cubetti di ghiaccio, versarci sopra FUZETEA, aggiungere uno spicchio di limone e guarnire con foglioline di menta fresca. Poi non resta altro che sorseggiare e rilassarsi. In verità, però, non ci sono regole. Ognuno può scegliere di godersi FUZETEA ovunque, in qualsiasi momento e in qualunque modo.

Qual è il gusto che preferisci?

Sceglierne uno è difficile…ma, se devo proprio farlo, scelgo FUZETEA pesca con una nota di rosa.

Che cosa ci riserva il futuro? Prevedi che siano in arrivo altri gusti?   

Non posso rivelare nulla di preciso ma soltanto che abbiamo molti progetti interessanti. Continueremo a sorprendere le persone con gusti inaspettati!