L’etichettatura di alimenti e bevande sta cambiando in tutta Europa, qui vi spieghiamo come.
A dicembre 2014 è entrato in vigore un nuovo regolamento europeo che ha cambiato il modo in cui riportiamo le informazioni sulle confezioni dei nostri prodotti e online.

Cosa cambia?

  • Nelle tabelle nutrizionali, il sale sostituirà il sodio e varierà l’ordine dei nutrienti.
  • Le Quantità giornaliere indicative (GDA) verranno sostituite dalle “Assunzioni di riferimento di un adulto medio (8400 kJ/2000 kcal)” (RI).
  •  La percentuale di Assunzioni di riferimento di un adulto medio (8400 kJ/2000 kcal) per porzione sarà indicata nella tabella nutrizionale della maggior parte delle confezioni.
    Le “Razioni giornaliere raccomandate” (RDA) delle vitamine e dei minerali prenderanno il nome di “Valori nutritivi di riferimento” (NRV)
  • Riporteremo inoltre, sempre in kJ e kcal, l’apporto energetico per 100 ml e per porzione.
  • Eventuali allergeni presenti verranno evidenziati nell’elenco degli ingredienti. 
Come tutte le aziende del Food & Beverage in Europa, entro il mese di dicembre 2014 abbiamo cambiato tutte le nostre etichette, andando ad esaurimento di quelle del vecchio tipo. Durante questa fase di transizione, quindi, potrà capitare di trovare ancora a scaffale dei prodotti con le vecchie etichette, che andranno via via esaurendosi. 

Le nuove etichette
Assunzioni di riferimento di un adulto medio (8400 kJ/2000 kcal). (RI) Che cosa sono le RI? “Assunzioni di riferimento di un adulto medio (8400 kJ/2000 kcal)” è la nuova dicitura che sostituisce quella di “Quantità giornaliere indicative” (GDA). Si tratta di una guida alle quantità di calorie e nutrienti massime da consumare ogni giorno nell’ambito di un’alimentazione sana ed equilibrata di un adulto medio
Valori nutritivi di riferimento (NRV) Che cosa sono i NRV? “Valore nutritivo di riferimento” è la nuova dicitura che sostituisce quella di “Razioni giornaliere raccomandate” (RDA). Si tratta dei livelli di assunzione raccomandati di vitamine e minerali per la popolazione generale.
kilojoule (kJ) Che cos’è un kJ? Un kilojoule (kJ) è un’unità di energia. 4,184 kilojoule equivalgono a una kilocaloria (kcal). Il valore energetico sarà espresso sempre in kJ e kcal.
Sale Qual è la differenza tra sale e sodio? Il contenuto di sale è pari a due volte e mezza il sodio (ossia il valore del sodio deve essere moltiplicato 2,5 per ottenere quello del sale). A sensi delle nuove norme, è obbligatorio indicare il contenuto di sale anziché di sodio.