Era il 1928. I Giochi furono ospitati da Amsterdam in un’edizione storica, in cui la Fiamma Olimpica venne accesa per la prima volta e per la prima volta furono ammesse a partecipare le donne alle gare di atletica e di ginnastica. La nave che aveva l’onore di portare gli atleti americani portò Coca-Cola a rinfrescare i suoi primi Giochi Olimpici.

The Coca-Cola Company è uno sponsor storico del Comitato Olimpico Internazionale (IOC), e lo ha accompagnato, dal 1928 in poi, durante tutte le manifestazioni olimpiche intorno al mondo.

Il rinnovo della partnership tra Coca-Cola e il Comitato Olimpico Internazionale durerà fino al 2032 e renderà Coca-Cola il partner più longevo, estendendo l’accordo a 104 anni consecutivi. Alla base di questa collaborazione c’è una continua condivisione di valori: da sempre infatti, Coca-Cola promuove l’ottimismo, l’uguaglianza e l’unione, che sono alla base dello Spirito Olimpico.

Una tradizione che si rinnova, con uno spirito sempre attuale, di celebrazione e valorizzazione dell’impegno e della comunanza.

"Siamo stati al fianco dei fan durante molti momenti emozionanti dei Giochi Olimpici nel corso degli anni - momenti che sono stati ispirati dalla ricerca dell'eccellenza, dalla possibilità di opportunità, dallo spirito di competizione e dalla visione di un mondo migliore" ha affermato James Quincey, Presidente e CEO di The Coca-Cola Company

Con l'attuale contratto del CIO che termina dopo Tokyo 2020, l'azienda sarà presente per i Giochi Olimpici del 2026 e del 2032, in città che devono ancora essere nominate: tra queste, possiamo contare Milano Cortina 2026, che recentemente si è aggiudicata l’assegnazione dei XXV Giochi Olimpici Invernali.

“In un momento di celebrazione globale come questo, ci rende ancora più orgogliosi che l’Italia, paese dove siamo presenti da più di tre generazioni con cinque impianti di imbottigliamento e oltre 2000 dipendenti, si sia aggiudicata i Giochi Olimpici Invernali del 2026.” ha concluso Alex Zigliara, Direttore Generale di Coca-Cola Italia.

Quando globalmente sceglieva di affiancare i Giochi Olimpici, negli stessi anni Coca-Cola iniziava la storia d’amore con l’Italia. Coca-Cola, infatti, è tricolore da quasi 100 anni: era il 1919 quando il marchio fu registrato per la prima volta nel nostro Paese, e il 1927 quando fu imbottigliata e distribuita sul territorio italiano.