Inizia oggi una straordinaria officina di condivisione di idee di Donne provenienti da diverse parti del mondo, dai vertici delle multinazionali così come dall'attivismo politico, che si ritrovano a Expo per discutere, fino al 4 luglio, dei temi cruciali dell'Expo Milano 2015 e di quale apporto le donne possono dare allo sviluppo sostenibile del pianeta.

Oggi vi presentiamo Adriana Santanocito, 37 anni, ed Enrica Arena, 29, entrambe siciliane: sono il volto e l'anima di Orange Fiber, il primo tessuto al mondo ricavato dagli scarti degli agrumi, che con l'uso delle nanotecnologie è anche vitaminico, in grado cioè di rilasciare principi attivi ad effetto cosmetico per nutrire e idratare la pelle di chi lo indossa.

Adriana ed Enrica anni fa si sono incontrate a Milano, diventando coinquiline, non immaginando che la loro amicizia, qualche anno dopo, si sarebbe trasformata in una società. Nel 2011, in occasione della sua tesi, ad Adriana nasce l’idea di creare un tessuto dagli agrumi siciliani, idea in cui coinvolge poco dopo, con l'interesse comune della sostenibilità, Enrica. Dal 2012 ad oggi, non hanno mai smesso di lavorare per sviluppare il loro progetto con tenacia e determinazione, depositando un brevetto italiano e un PCT internazionale e realizzando i primi prototipi di tessuto. Ad oggi, affrontano la sfida dell’industrializzazione del processo e dell’ingresso sul mercato, fronteggiando ogni ostacolo con coraggio, energia, intuito e passione. 

Il consiglio per chi vuole fare impresa: per far sì che un’idea si trasformi in un progetto ci vogliono tanto amore quanta razionalità, perché ci sono molte scelte complesse da prendere affinché abbia successo. Gli ingredienti “segreti” sono la determinazione per affrontare le difficoltà, l’umiltà e soprattutto l’ecosistema: la rete di persone, soci, collaboratori che arricchiscono il progetto e lo supportano portando un valore aggiunto che va ben oltre il capitale economico. 
OrangeFiber

Leggi qui la storia di Federica Argentati, Presidente del Distretto Agrumi di Sicilia
Leggi qui la storia di Mariacristina Gribaudi, amministratrice unica di Keyline
Leggi qui la storia di Anne Gregory, Presidente di Global Alliance
Leggi qui la storia di Claudia Parzani, Presidente di Valore D