Il 22 marzo si festeggia il World Water Day, per sensibilizzare le persone sull’importanza dell’accesso all’acqua potabile e della gestione sostenibile delle risorse idriche.
Nata nel 1993 su iniziativa dell’Assemblea Generale dell’ONU, la Giornata Mondiale dell’Acqua ci ricorda il ruolo fondamentale di questa risorsa per la vita sul pianeta e ci invita a scendere tutti in campo per affrontare le crescenti minacce al nostro bene più prezioso.
Per contribuire al cambiamento, Coca-Cola si prefigge come obiettivo per il 2020 di “restituire” parte dell’acqua utilizzata nelle sue bevande e nel processo produttivo. A tale scopo, l’azienda sta lavorando per migliorare l’efficienza idrica e il trattamento delle acque di scarico della produzione. Coca-Cola reintegra, inoltre, l’acqua utilizzata nelle sue bevande, restituendola alle comunità locali e alla natura in forma di sostegno alla corretta gestione dei bacini idrografici e a programmi per la conservazione dell’acqua.
Scopri di più riguardo a Coca-Cola e ai programmi a favore dell’acqua, come Replenish Africa Initiative (RAIN) della Fondazione Coca-Cola Africa.
Qui trovi altre informazioni sulle iniziative congiunte di Coca-Cola e del WWF per affrontare i problemi che riguardano l’acqua potabile e su come stiamo lavorando per garantire a tutti la disponibilità di acqua potabile e di sistemi igienico-sanitari adeguati attraverso la partecipazione all’iniziativa Global Water Challenge.